fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Avanzato, Grafici

Diagramma di Gantt in Excel: cos’è e come crearlo

 Ottobre 19, 2019

By  Damiano Causale

  • Home
  • Diagramma di Gantt in Excel: cos’è e come crearlo

Diagramma di Gantt?  In questo articolo ti mostrerò come creare un diagramma di Gantt Excel. Scopri come crearlo in Excel!

Le persone usano Excel in vari modi. Tra questi è possibile usare Excel per costruire un diagramma di Gantt.

Sebbene Excel non sia il software più adatto per la creazione di un diagramma di Gantt, in questo articolo ti mostrerò passo a passo come costruirne uno in modo semplice.

Esistono software dedicati a questo tipo di operazione. Tuttavia impareremo a crearne uno sfruttando il potenziale di Excel.

Come ben sai, la creazione di un grafico richiede pochi e semplici passaggi. Perciò possiamo procedere spediti verso la creazione del nostro diagramma.

Cos’è un diagramma di Gantt con Excel?

Il diagramma di Gantt Excel è uno degli strumenti di pianificazione più diffusi nella gestione dei progetti. È un grafico a barre orizzontale che mostra i progressi su una pianificazione del progetto.

Le attività che rappresentano le fasi del lavoro del progetto sono disposte sull’asse verticale mentre l’asse orizzontale rappresenta il tempo.

Perché e quando utilizzare un diagramma Gantt

Il diagramma di Gantt è un utile strumento che ti aiuta nella gestione dei progetti. Puoi utilizzarlo per organizzare le attività:

  • in azienda
  • a scuola
  • di eventi

Il diagramma di Gantt è uno strumento che ti permette di rappresentare graficamente le tempistiche e gli stati di avanzamento di un progetto.

Come creare un diagramma di Gantt in Excel

1| Creare una tabella delle attività

Il primo passo è quello di creare una tabella con un elenco di ogni attività presente in un progetto, in base alla data di avvio.

Creiamo, ad esempio, una tabella come quella seguente.

diagramma di gantt

La tabella contiene diversi campi: il nome dell’attività, la data di inizio attività, la durata (espressa in giorni lavorativi) e la data di fine attività.

La data di fine attività è stata calcolata utilizzando la funzione GIORNO.LAVORATIVO.

diagramma di gantt

2| Costruire un grafico a barre

Seleziona l’intervallo di celle A1:B7.

Dalla barra multifunzione, seleziona la scheda Inserisci, quindi fai clic sull’icona Grafico a barre. Quando viene visualizzato il menu a discesa, seleziona il grafico a Barre in pila. Questo inserirà un grafico sul tuo foglio di calcolo.

diagramma di gantt

3| Aggiungere i dati

Ora posiziona il mouse sul grafico e dopo aver premuto il tasto destro del mouse, fai clic su Seleziona dati.

diagramma di gantt

Apparirà la finestra di dialogo Seleziona origine dati.

diagramma di gantt

In Voci legenda (serie), fai clic su Aggiungi. Questo farà apparire la finestra Modifica serie.

Fai clic all’interno della casella di testo Nome serie, quindi seleziona la cella C1 ovvero sulla cella della tabella contenente la scritta Durata (Giorni lavorativi).

Ora fai clic sulla casella Valori serie di testo e seleziona l’intervallo C2:C7.

diagramma di gantt

Dopo aver selezionato le date, fai clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Modifica serie; successivamente fai clic su OK per chiudere la finestra Seleziona origine dati.

Il grafico dovrebbe apparire così come mostrato nell’immagine che segue.

diagramma di gantt

4| Formattare il diagramma di Gantt

Quello che visualizzi nel tuo foglio di lavoro è un grafico a Barre in pila. Le date di inizio sono blu e le durate in gironi sono rosse.

Nota che le attività sono in ordine inverso. Per risolvere il problema, fai clic sull’elenco di attività per selezionarle, quindi fai clic con il tasto destro del mouse sull’elenco e scegli Formato asse. Seleziona la casella di controllo Categorie in ordine inverso e imposta l’intersezione dell’asse orizzontale Alla categoria massima.

diagramma di gantt

diagramma di gantt su excel

Ora dobbiamo nascondere le parti blu di ogni barra del grafico.

Clicca sulla parte blu di qualsiasi barra quindi premi il tasto destro del mouse e scegli Formato serie dati.

Fai clic su Riempimento quindi seleziona Nessun riempimento. Ci siam quasi!

diagramma di gantt

Ora hai solo bisogno di rimuovere lo spazio bianco vuoto all’inizio del diagramma di Gantt.

Per far questo fai clic sulla prima data di inizio nella tabella dei dati ovvero sulla cella B2. Premi il tasto destro del mouse e seleziona la voce Formato celle, quindi la categoria Generale.

Prendi nota del numero che vedi. Nell’esempio è 43501. Premi il tasto Annulla per non apportare alcuna modifica.

diagramma di gantt

Nel diagramma di Gantt, seleziona le date, premi il tasto destro e scegli Formato asse.

Cambia il valore Minino delle Opzioni assi inserendo il numero di cui hai preso nota in precedenza.

diagramma di gantt

Cambia l’unità principale a 50. Se lo desideri, puoi fare delle prove per verificare come funziona e decidere cosa va meglio per te. Infine, cambia l’orientamento del testo.

Se vuoi rendere il tuo diagramma di Gantt in Excel un po’ più bello, rimuovi la maggior parte dello spazio bianco tra le barre.

Fai clic sulla barra rossa, premi il tasto destro e seleziona Formato serie dati.

diagramma di gantt

Ora imposta la Sovrapposizione serie al 100% e la Distanza tra le barre al 20%.

A questo punto sei in grado di creare il tuo diagramma di Gantt grazie all’utilizzo di Excel!

Il tuo diagramma dovrebbe assomigliare al grafico seguente.

diagramma di gantt esempio

NOTA

nota

Il grafico non viene ridimensionato quando si aggiungono nuove attività.

Tuttavia è possibile creare un grafico dinamico in Excel. In un articolo successivo ti mostrerò come fare.

 

 

 

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}