fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Avanzato, Funzioni e Formule

Foglio presenze Excel: come crearlo

 Gennaio 8, 2021

By  Damiano Causale

  • Home
  • Blog
  • Foglio presenze Excel: come crearlo

Foglio presenze Excel: perché è importante crearlo? 

Avere un foglio che rilevi le presenze è un’esigenza piuttosto diffusa in ambito lavorativo. Ad esempio, per le aziende è molto importante tenere traccia delle presenze o delle assenze dei proprio dipendenti perché da quest’attività deriva il calcolo degli stipendi. Ma non solo, pensiamo alle scuole, alle università, le palestre, ai corsi di formazione, ecc. Insomma, gli esempi in cui un foglio presenze risulta importante sono tanti e differenti.

Ecco perché vedremo come creare un semplice modello che permetta di rilevare la presenza o l’assenza per ogni dipendente elencato.

In particolare in quest’articolo ti mostrerò come creare un foglio presenze in Excel per il rilevamento delle presenze su base settimanale e mensile.

Foglio presenze Excel settimanale

Per creare un foglio presenze Excel settimanale partiamo dalla seguente struttura.

Volontariamente tralascerò di descrivere i passaggi relativi alla formattazione delle celle.

Se desideri approfondire l’argomento ti suggerisco i seguenti articoli:

Concentriamoci sui passaggi fondamentali.

Uno dei passaggi importanti per creare un foglio presenze in Excel è aggiungere i giorni della settimana o del mese.

Faremo in modo che questo venga fatto in modo automatico da Excel. Vediamo come.

In questo primo esempio ci concentreremo su sette giorni. Dopo aver inserito il primo giorno della settimana nella cella C2, procediamo con il calcolo dell’ultimo giorno.

Inseriamo nella cella G2 un semplice formula di addizione.

foglio presenze Excel

La cella C5 restituirà il primo giorno della settimana presa in considerazione attraverso un collegamento alla cella C2.

foglio presenze settimanale Excel

Il formato celle da applicare all’intervallo di celle C5:I5 sarà il seguente:

formato celle Excel

Per ottenere i restanti giorni della settimana inseriamo un'altra formula di addizione a partire dalla cella D5. Successivamente estendiamo la formula verso destra attraverso la maniglia di riempimento o quadratino di riempimento.

foglio presenze Excel settimanale

Per ottenere il numero del giorno della settimana, inseriamo un collegamento alla cella C5 e successivamente modifichiamo il formato celle.

Il formato celle da applicare all’intervallo di celle C6:I6 sarà il seguente:

formato celle Excel

Nella cella D6 inseriamo la formula di addizione per il calcolo dei giorni della settimana.

foglio presenze

In questo modo sarà sufficiente digitare la data iniziale nella cella C2 ed Excel farà il resto.

Nelle restanti celle, saranno inseriti automaticamente i rimanenti giorni della settimana.

Nel passaggio successivo calcoliamo le presenze e le assenze dei dipendenti attraverso l’utilizzo della funzione CONTA.SE.

Inseriremo questa funzione sia nella cella J7 sia nella cella K7.

Il criterio che dovrà essere indicato sarà la lettera A per indicare l’assenza e la lettera P per la presenza.

foglio presenze Excel

Per far in modo che l’utente che si occupa del caricamento dei dati non possa commettere errori con l’inserimento, aggiungeremo la convalida dati all’Intervallo di celle C7:I16.

Convalida dati Excel

Per saperne di più sulla convalida dati, leggi i seguenti articoli:

Attraverso un menu a tendina sarà possibile selezionare le uniche due lettere consentite.

foglio presenze Excel

Infine, aggiungiamo qualche dato per verificarne il funzionamento.

foglio presenze

Foglio presenze Excel mensile

Passiamo ora alla creazione del foglio presenze Excel mensile.

La logica delle formule sarà la stessa.

Ciò di cui avremo bisogno in questo esempio di foglio presenze Excel sarà la formattazione condizionale.

Se vuoi saperne di più sulla formattazione condizionale, allora potrebbero interessarti i seguenti articoli:

Attraverso il suo utilizzo potremo nascondere i giorni che non fanno parte del mese preso in considerazione.

Di seguito ecco le regole di formattazione condizionale da utilizzare.

Il primo intervallo a cui applicare la formattazione condizionale va dalla cella C5 alla cella AG5.

Foglio presenze mensili Excel

Il secondo intervallo va dalla cella C6 alla cella AG6.

Foglio presenze mensile Excel

Grazie ad Excel, ora sei in grado di costruire il tuo foglio presenza e adattarlo a qualsiasi situazione in cui sia necessario effettuare il monitoraggio delle presenze.

Oltre all’ambito lavorativo e aziendale, è possibile costruire dei modelli di rilevazione in altri ambiti.

Ad esempio, i fogli di presenza possono aiutare gli insegnanti a tenere traccia della presenza o dell'assenza degli studenti. Oppure per raccogliere informazioni e creare un sistema per premiare gli studenti con maggiore frequenza.

Anche gli studenti possono utilizzare lo stesso modello per segnare i giorni di frequenza trascorsi in particolari attività scolastiche.

Se ti occupi di seminari, lezioni, corsi di formazione, riunioni ed eventi, l’utilizzo di un foglio di presenza potrebbe esserti utile per capire se esiste una correlazione tra frequenza e l'insoddisfazione degli studenti per i contenuti o le modalità di insegnamento.

In questi ambiti, l’utilizzo di un foglio presenze Excel può diventare un utile ed importante strumento di monitoraggio in grado di fornire dei feedback per migliorare la soddisfazione di studenti e insegnanti.

Spero l’articolo ti sia utile. Se ti va lascia pure un commento.

Buon lavoro!

Se desideri migliorare i tuoi processi di lavoro e creare modelli di automazione, scopri come ricevere una consulenza Excel su misura alle tue esigenze e della tua azienda. Risparmia tempo e dai un’accelerata alla tua produttività!

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}