fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Avanzato, Strumenti analisi dati, Trucchi e suggerimenti

Formattazione condizionale Excel: regole

 Novembre 28, 2019

By  Damiano Causale

  • Home
  • Formattazione condizionale Excel: regole

In questo articolo ti mostrerò come utilizzare la formattazione condizionale in Excel e come creare delle utili regole di formattazione.

Come si formatta una cella?

Formattare una cella significa aggiungere degli attributi a una cella in modo che il suo aspetto cambi. Questi attributi possono essere, ad esempio, il colore di riempimento, la dimensione del carattere, il tipo di carattere, il colore del carattere, ecc.

La formattazione delle celle in Excel è un’operazione abbastanza comune e che spesso svolgerai.

In Excel è possibile applicare un formato a una cella in modalità differenti:

  • utilizzando i comandi presenti nella scheda Home
  • utilizzando il comando Formato celle Excel
  • utilizzando gli stili cella
  • utilizzando la formattazione condizionale Excel.

Formattazione Excel: come si formatta una cella?

In quest’ultimo caso il formato alla cella verrà applicato solo se viene soddisfatta una determinata condizione.

Cerchiamo di capire meglio.

Excel formattazione condizionale: cos’è?

La formattazione condizionale in Excel ti consente di applicare la formattazione a una o più celle in base a una determinata condizione.

La formattazione condizionale in Excel consente di evidenziare le celle di interesse, di enfatizzare i valori inusuali e di rappresentare i dati utilizzando barre dei dati, gradazioni di colori e set di icone in base a criteri specifici.

Sarebbe molto difficile estrapolare a colpo d’occhio le informazioni esaminando i dati non elaborati. Questo è ciò che spesso accade quando si lavora con un foglio di lavoro con migliaia di righe di dati.

Grazie alla formattazione condizionale abbiamo la possibilità di visualizzare i dati in modo differente e rendere più semplice la comprensione dei dati nei fogli di lavoro.

Per applicare la formattazione condizionale, è possibile utilizzare gli stili di formattazione condizionale predefiniti oppure creare regole di formattazione condizionale.

Il comando Formattazione condizionale si trova all’interno del gruppo Stili della scheda Home.

Potrai utilizzare regole differenti per formattare le tue celle. Ad esempio, una regola di formattazione condizionale potrebbe essere la seguente:

se il valore è maggiore di 500, colora la cella in verde

Applicando questa regola, sarai in grado di visualizzare rapidamente quali celle contengono valori superiori a 500 come mostrato nel seguente esempio.

formattazione condizionale excel

Come si usa la formattazione condizionale in Excel?

Cerchiamo ora di capire come utilizzare la formattazione condizionale nella pratica.

Immaginiamo, ad esempio, di avere un foglio di lavoro contenente i dati sui ricavi di vendita in differenti regioni e vogliamo vedere quali venditori hanno raggiunto l’obiettivo di vendita in ciascuna regione. Supponiamo che l’obiettivo di vendita sia di 3500 euro al mese.

Ora procediamo con la creazione di una regola di formattazione condizionale per evidenziare tutte le celle contenenti un valore superiore a 3500 euro.

Per creare una regola di formattazione condizionale, procedi nel modo seguente.

  1. Seleziona le celle a cui vuoi applicare la regola di formattazione.

Come si usa la formattazione condizionale in Excel

2. Dalla scheda Home, fai clic sul comando Formattazione condizionale presente nel gruppo Stili. Excel ti mostrerà un menu a discesa.

3. Seleziona il tipo di formattazione condizionale desiderato. Quindi seleziona la regola desiderata dal menu visualizzato. Visto che vogliamo evidenziare le celle con un valore superiore a 3500 andremo a scegliere la regola Maggiore di… .

regole excel: scegliere una regola di formattazione condizionale in Excel

4. Apparirà la relativa finestra di dialogo. Ora è necessario inserire il valore desiderato all’interno del campo vuoto. Nel nostro esempio, inseriremo 3500 come valore.

regola formattazione condizionale Excel

5. Seleziona uno stile di formattazione dal menu a discesa. Nel nostro esempio, sceglieremo Riempimento rosso chiaro con testo rosso scuro. Quindi fai un clic su OK.

regola formattazione condizionale Excel

La formattazione condizionale verrà applicata alle celle selezionate. Il risultato sarà il seguente:

formattazione condizionale Excel

Nell’esempio, ora diventa abbastanza facile individuare gli agenti di vendita che hanno raggiunto l’obiettivo di vendita di 3500 euro in ciascuna regione.

È possibile applicare più regole di formattazione condizionale a un intervallo di celle. Questo ti consente di capire meglio le tendenze e ottenere maggiori informazioni dai tuoi dati.

applicare più regole di formattazione condizionale a un intervallo di celle

Avrai la possibilità di scegliere differenti regole in base alle tue esigenze.

differenti regole formattazione condizionale

Gli stili della formattazione condizionale Excel

Otre le regole, Excel ha anche diversi stili predefiniti.

Puoi utilizzare questi stili per applicare rapidamente la formattazione condizionale ai tuoi dati.

Gli stili sono raggruppati in tre categorie:

  • Le Barre dei dati
  • Le Scale di colori
  • Il Set di icone

Le Barre dei dati

Le Barre dei dati sono delle barre orizzontali di colori differenti. È possibile aggiungere le barre a ciascuna cella quasi come un grafico a barre.

stili della formattazione condizionale Excel

Le Scale di colori

Le Scale di colori aggiungono una sfumatura di colore differente in base al valore presente all’interno della cella. Ciascuna scala di colori utilizza una variazione di due o tre colori.

Se ad esempio, utilizzi una scala di colori con il Rosso, il Giallo e il Blu: i valori più alti saranno Rossi, i valori medi saranno Gialli e quelli bassi saranno di colore Blu.

colori excel: stili della formattazione condizionale Excel

Il Set di icone

Il Set di icone aggiunge un’icona specifica per ogni cella in base al suo valore.

Excel mette a disposizione differenti icone che potrai utilizzare per personalizzare i tuoi dati.

icone Excel | semaforo Excel | Stili della formattazione condizionale Excel

Indipendentemente dal tipo di stile utilizzato la procedura da seguire per applicare lo stile è la seguente:

1. Seleziona le celle a cui desideri applicare la formattazione condizionale.

dati excel

2. Fai un clic sul comando Formattazione condizionale.

comando Formattazione condizionale

3. Dal menu a discesa scegli uno degli stili messi a disposizione.

stili formattazione condizionale excel

A questo punto Excel applicherà la formattazione condizionale alle celle selezionate.

formattazione condizionale

Come creare regole di formattazione condizionale in Excel

Passiamo ora alla creazione delle regole di formattazione.

Come creare regole di formattazione condizionale in Excel

Di seguito ti mostro alcuni utili esempi in cui applicare di regole di formattazione condizionale in Excel.

Excel formattazione condizionale in base al valore di un’altra cella

In questo esempio vediamo come formattare le celle in base a un valore di un’altra cella.

La cella di riferimento è la cella C21 in cui è stato inserito l’obiettivo di vendita mensile. Attraverso la formattazione condizionale saremo in grado di individuare agevolmente quali agenti hanno raggiunto l’obiettivo in ciascun mese.

Seleziona l’intervallo C4:N18.

Excel formattazione condizionale in base al valore di un'altra cella

Fai clic sul comando Formattazione condizionale. Successivamente fai clic su Nuova regola.

Apparirà la finestra di dialogo Modifica regola di formattazione.

Seleziona la voce Utilizza una formula per determinare le celle da formattare.

Inserisci e applica la seguente regola all’intervallo selezionato:

regola formattazione condizionale

Il risultato finale sarà il seguente:

Excel formattazione condizionale in base al valore di un'altra cella

 

Formattazione condizionale riga

In questo esempio ti mostrerò come evidenziare un’intera riga in base al valore di una cella.

Supponiamo di voler evidenziare l’intera riga se il valore totale delle vendite è maggiore o uguale a 35.000 euro. L’obiettivo annuale di vendita è stato inserito nella cella C21. In questo modo, potrai decidere di modificare l’importo senza modificare la regola.

Selezioniamo l’intero intervallo di dati. Nell’esempio l’intervallo di celle B4:O18.

Formattazione condizionale riga

Ora passiamo alla creazione della regola.

Fai clic sul comando Formattazione condizionale. Successivamente fai clic su Nuova regola.

Apparirà la finestra di dialogo Modifica regola di formattazione.

Seleziona la voce Utilizza una formula per determinare le celle da formattare.

La regola da utilizzare sarà la seguente:

Formattazione condizionale riga

NOTA
nota excel per tutti

Ricorda di utilizzare nel modo corretto il simbolo dollaro Excel.

 

 

 

 

Il risultato finale sarà come quello mostrato nell’immagine.

formattazione condizionale per riga

Ora è molto più facile riconoscere i dati importanti quando l’intera riga è evidenziata rispetto a una singola cella.

Evidenziare intere righe con la formattazione condizionale è molto utile. Infatti, è difficile individuare una singola cella se i dati contengono molte colonne.

Excel formattazione condizionale con formula SE

In questo esempio ti mostrerò come utilizzare la funzione SE Excel all’interno delle regole di formattazione condizionale.

Seleziona l’intervallo di dati C4:N18.

Excel formattazione condizionale con formula SE

Fai clic sul comando Formattazione condizionale. Successivamente fai clic su Nuova regola.

Apparirà la finestra di dialogo Modifica regola di formattazione.

Seleziona la voce Utilizza una formula per determinare le celle da formattare.

Inserisci la seguente regola:

regola Excel formattazione condizionale con formula SE

La funzione calcolerà la media delle vendite e applicherà la formattazione condizionale se il valore di ciascuna cella è superiore alla media delle vendite effettuate da tutti gli agenti di vendita.

funzione MEDIA Excel

Il risultato finale sarà il seguente:

Excel formattazione condizionale con formula SE

In questo esempio non sarà necessario fare riferimento ad alcuna cella come nell’esempio precedente.

Excel formattazione condizionale più condizioni

In questo esempio utilizzeremo due condizioni.

  • La prima condizione è che la quantità sia maggiore o uguale a 300.
  • La seconda condizione è che il colore sia Verde.

Potrai procedere alla creazione delle regole nel modo seguente:

Seleziona l’intervallo di celle C4:C18 e applica questa regola:

Excel formattazione condizionale più condizioni

Seleziona l’intervallo di celle D4:D18 e applica quest’altra regola:

Excel formattazione condizionale più condizioni

Questo sarà il risultato:

Excel formattazione condizionale più condizioni

Un interessante alternativa è la seguente:

Excel formattazione condizionale più condizioni

In questo modo potrai utilizzare una sola regola invece che due. Questo grazie all’utilizzo della funzione E di Excel.

La funzione E è una funzione logica.

La funzione E Excel

Come cancellare regole di formattazione

Cancellare le regole di formattazione condizionale è semplice. Qualora volessi cancellare le regole applicate alle celle, potrai farlo attraverso i seguenti passaggi.

Fai clic sul comando Formattazione condizionale.

Dal menu a discesa fai clic sul comando Cancella regole.

Come cancellare regole di formattazione

Apparirà un ulteriore menu.

Come cancellare regole di formattazione

A questo punto non devi fare altro che scegliere le regole che desideri cancellare e decidere tra le seguenti opzioni:

  • Cancella regole dalle celle selezionate
  • Cancella regole dal foglio intero

Infine, la formattazione condizionale verrà rimossa.

Come gestire regole di formattazione

Potrai gestire le tue regole utilizzando il comando Gestisci regole… .

Come gestire regole di formattazione

Fai clic su Gestisci regole per modificare o eliminare singole regole. Excel mostra la finestra di dialogo Gestione regole formattazione condizionale. In questa finestra potrai visualizzare tutte le regole presenti nell’intero foglio di lavoro o nelle celle selezionate.

Come gestire regole di formattazione

Questo comando è utile quando il tuo foglio di lavoro contiene molte regole.

Potrai inoltre modificare a piacimento l’ordine delle tue regole utilizzando le frecce direzionali presenti all’interno della finestra di dialogo.

Come copiare la formattazione condizionale Excel

Talvolta potresti avere la necessità di copiare le regole di formattazione condizionale ad altre celle.

Per far questo potrai utilizzare il comando Copia formato. Questo comando si trova all’interno del gruppo Appunti della scheda Home.

Seleziona l’intervallo da copiare.

formattare celle Excel: come copiare la formattazione condizionale Excel

Il risultato sarà il seguente:

Come copiare la formattazione condizionale Excel

Come potrai notare le condizioni precedentemente specificate vengono soddisfatte.

 

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

  1. Ottimo articolo!
    Sarebbe stato utile inserire anche la spiegazione di come controllare quali celle hanno un valore uguale a quello di una serie di altre celle (non una sola quindi).

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}