Funzione SEQUENZA Excel: 3 semplici esempi 

 Giugno 7, 2023

By  Damiano Causale

  • Home
  • Blog
  • Funzione SEQUENZA Excel: 3 semplici esempi

In questo articolo ti mostrerò come utilizzare la funzione SEQUENZA in Excel attraverso tre semplici esempi.

La funzione SEQUENZA Excel consente di creare una sequenza numerica all’interno di una matrice. Questa funzione è presente nelle versioni Excel 2021, Excel 365 ed Excel online.

Grazie ad essa potrai impostare un numero iniziale, definire l'incremento tra ciascun numero ed ottenere una matrice (array) a una o due dimensioni a seconda dei valori impostati negli argomenti righe e colonne.

Osserviamo nel dettaglio gli argomenti della funzione.

La sintassi della funzione SEQUENZA Excel

La funzione SEQUENZA è composta da quattro argomenti:

Righe: è un argomento obbligatorio e rappresenta il numero di righe da restituire.

Colonne: è il numero di colonne da restituire ed è un argomento facoltativo.

Inizio: è il numero da cui inizia la sequenza. Se omesso il valore predefinito è uguale a 1. Si tratta di un argomento facoltativo.

Passaggio: è l'incremento di ogni numero successivo della sequenza. Se viene omesso il valore predefinito è uguale a 1. Anche questo argomento è facoltativo.

La sintassi della funzione SEQUENZA Excel

Esempio 1: un semplice utilizzo della funzione SEQUENZA

Immagina di volere creare una sequenza di numeri da 1 a 10.

Scegli una cella di riferimento (ad esempio B2).

Digita il segno di uguale e successivamente richiama il nome della funzione e fai un clic sul pulsante (fx) presente nella barra della formula.

A questo punto ti verrà aperta la finestra di dialogo della funzione.

Digita il numero 10 nell’argomento Righe e il numero 1 nell’argomento Inizio.

Infine, fai un clic sul pulsante OK per confermare.

Il risultato sarà il seguente:

un semplice utilizzo della funzione SEQUENZA

Potrai modificare l’esempio precedente inserendo nell’argomento riga un riferimento di cella (K2).

Nell’esempio ho inserito la funzione SEQUENZA nella cella I2.

La cella K2 contiene il numero di righe della serie numerica.

SEQUENZA Excel

Esempio 2: funzione SEQUENZA Excel nidificata per conteggiare i nomi

In questo nuovo esempio ti mostrerò come utilizzare la funzione SEQUENZA con un'altra funzione per effettuare il conteggio dei nomi presenti nella colonna B.

Invece dell’utilizzo della maniglia di riempimento potrai sfruttare la funzione per creare in automatico una serie numerica.

Inserisci la funzione SEQUENZA nella cella A2.

Nella cella F2 inserisci la funzione CONTA.VALORI per conteggiare tutti i valori presenti nella colonna B. il risultato restituirà il numero delle righe.

È necessario sottrarre il valore alla funzione CONTA.VALORI in quanto è necessario escludere dal conteggio la scritta presente nella cella B1.

funzione SEQUENZA Excel nidificata

La funzione potrebbe essere scritta anche nel modo seguente:

funzione SEQUENZA nidificata

Nell’esempio è stato omesso l’argomento Inizio in quanto, se non indicato, ha il valore uno come predefinito.

Esempio 3: creare un calendario

In questo terzo esempio ti mostrerò come utilizzare la funzione SEQUENZA Excel per creare un calendario in automatico sulla base di due date (una data di inizio nella cella C2 e una data di fine nella cella D2).

Inserisci la funzione SEQUENZA nella cella A2.

L’argomento righe sarà ottenuto dalla differenza delle date (i contenuti delle celle D2 e C2). Non dimenticare di aggiungere il numero uno al risultato di tale differenza.

creare un calendario con la funzione SEQUENZA

Nell’argomento Inizio dovrai inserire il riferimento alla cella C2 (la data di inizio del calendario).

funzione SEQUENZA

Le celle della colonna A dovranno essere formattate come date in quanto i risultati potrebbero essere visualizzati come numeri.

Infine, ricorda che per Excel le date sono memorizzate come numeri.

Potrebbe interessarti il seguente articolo: Calendario 2023 Excel

Approfondimenti

La funzione SEQUENZA fa parte delle funzioni a matrice dinamica.

Le funzioni a matrice dinamica rappresentano il più grande cambiamento di Excel.

Grazie ad esse potrai:

  • lavorare facilmente con più valori contemporaneamente all’interno di una formula
  • e soprattutto trovare la soluzione a problemi difficili da risolvere con le normali formule tradizionali.

Queste funzioni sono disponibili solo in Excel 365, Excel 2021 e nella versione online.

Se utilizzi la versione Excel 2019 o una versione precedente non troverai queste nuove funzioni.

Guarda il video e scopri come utilizzare la funzione SEQUENZA Excel.

Vuoi acquisire delle solide basi e la piena autonomia nell'utilizzo di Excel?

Se desideri imparare a usare Excel in modo professionale, ho i corsi che potrebbero fare al caso tuo.

Visita l’area dedicata ai corsi online di Excel per tutti.

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco (*).

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}