fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Funzioni e Formule

POTENZA Excel: come elevare a potenza

 Maggio 17, 2020

By  Damiano Causale

  • Home
  • POTENZA Excel: come elevare a potenza

In questo breve articolo ti mostrerò come elevare a potenza su Excel attraverso due modalità: la formula Excel e la funzione POTENZA Excel.

Elevazione a potenza Excel con la formula

Elevazione a potenza Excel con la formula

In Excel, il simbolo (^) presente nella tastiera rappresenta l’operatore per il calcolo della potenza.

Simbolo potenza tastiera Excel

Vediamo come utilizzare il seguente carattere (^).

La funzione POTENZA in Excel

La funzione POTENZA si trova all'interno delle funzioni della libreria Matematica e trigonometrica.

La funzione POTENZA in Excel

In alternativa, dopo avere selezionato una cella, potrai inserire il simbolo di uguale e digitare il nome della funzione per richiamare il menu a tendina.

Inserire la funzione POTENZA

La funzione POTENZA restituisce il risultato di un numero elevato a potenza. Essa è composta da due argomenti:

  • Num rappresenta la base. Può essere un qualsiasi numero reale o un riferimento di cella contente un numero.
  • Potenza è l’esponente a cui elevare la base.
argomenti funzione POTENZA

La funzione POTENZA Excel è facile da usare considerato il numero limitato di argomenti.

Vediamo alcuni semplici esempi per capire il funzionamento.

come elevare a potenza in excel

Ora passiamo ad un esempio più complesso.

Ipotizziamo di avere un’equazione esponenziale del tipo:

funzione esponenziale

In questa equazione la variabile y dipende dal valore della variabile x e dall'esponente n.

Vogliamo calcolare i valori e rappresentare graficamente la funzione.

Partiamo dai seguenti valori:

elevazione a potenza excel

Considerato il valore dell’esponente n uguale a 3, calcoliamo il valore della variabile y utilizzando la funzione POTENZA Excel. Il risultato sarà il seguente:

potenza in excel

Non dimenticare di inserire il simbolo del dollaro per bloccare il riferimento alla cella D2. In questo modo dopo aver inserito la formula nella cella B2 potrai trascinarla nelle celle in basso senza problemi.

Ora, selezioniamo i valori di x e y dall'intervallo A2:B14 e andiamo a inserire il grafico.

Per rappresentare i dati utilizzeremo un grafico a dispersione con linee curve e indicatori.

Fai un clic sulla scheda Inserisci quindi dal gruppo Grafici seleziona il grafico indicato.

grafico a dispersione excel

In questo modo otterremo il seguente grafico esponenziale.

grafico a dispersione excel

Spero che questo articolo ti sia utile.

Buon lavoro!

Vuoi saperne di più sui grafici Excel? 

Allora potrebbero interessarti i seguenti articoli:

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}