.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Avanzato, Power Pivot, Strumenti analisi dati, Tabelle Pivot

Power Pivot Excel: 5 cose interessanti

 Dicembre 12, 2019

By  Damiano Causale

  • Home
  • Power Pivot Excel: 5 cose interessanti

In quest'articolo scoprirai 5 cose interessanti che puoi fare con Power Pivot Excel.

Come già accennato in un precedente articolo, Power Pivot è un componente aggiuntivo gratuito per Excel che consente di eseguire analisi dei dati e creare sofisticati modelli di dati

È possibile utilizzare Power Pivot Excel a partire dalla versione di Excel 2010.

Sebbene Power Pivot abbia molte funzionalità, in questo articolo ti illustrerò solo alcune delle caratteristiche chiave che ritengo siano più interessanti.

1 | Lavorare con grandi quantità di dati con Power Pivot Excel

Come sicuramente ben sai, il numero massimo di righe presente a partire dalla versione di Excel 2007 è di 1.048.576.

Lavorare con grandi quantità di dati con Power Pivot Excel

Con Power Pivot  per Excel, non esiste teoricamente alcun limite al numero di righe di dati. La limitazione effettiva dipende dalla versione di Excel in esecuzione e dal fatto che pubblichi il foglio di lavoro in SharePoint.

Se si esegue la versione a 64 bit di Excel, è possibile che Power Pivot  gestisca circa 2 GB di dati, ma è necessario disporre di RAM sufficiente per rendere questo lavoro uniforme.

Se prevedi di pubblicare il foglio di calcolo di Excel basato su Power Pivot in SharePoint, devi prima verificare quale sia la dimensione massima del file.

PowerPivot può gestire milioni di record. In ogni caso, se raggiungi il limite massimo, riceverai un messaggio di errore di memoria.

2 | Power Pivot Excel: combinare dati da fonti diverse

Excel è sempre stato in grado di gestire diverse origini dati, come SQL ServerXMLMicrosoft Access e persino i dati basati sul web.

Il problema si presenta quando è necessario creare relazioni tra varie origini dati. Potremmo risolvere il problema utilizzando le funzioni di Excel per aggregare i dati, ma questo risulterebbe un metodo poco pratico quando si lavora con grandi quantità di dati.

La soluzione è Power Pivot. Esso è progettato per svolgere questa attività! All'interno di Power Pivot, è infatti possibile importare dati da qualsiasi fonte di dati.

 Power Pivot Excel: combinare dati da fonti diverse
 Power Pivot Excel: combinare dati da fonti diverse

3 | Creare modelli analitici visivamente accattivanti

Power Pivot per Excel consente di generare una varietà di dati visivi sul foglio di lavoro Excel.

È possibile restituire i dati in una Tabella pivotGrafico pivotGrafico e tabella (orizzontale e verticale), due grafici (orizzontale e verticale), quattro grafici e una tabella pivot bidimensionale.

Creare modelli analitici visivamente accattivanti

Tutta la potenza di Power Pivot  si sviluppa quando crei un foglio di lavoro che fornisce una visualizzazione dashboard dei dati.

In questo modo puoi semplificare l'analisi dei dati e consenti a chiunque di interagire con il tuo foglio di calcolo.

Creare modelli analitici visivamente accattivanti

Inoltre, possiamo utilizzare la funzione Filtro dati (in inglese Slicer) presente nella scheda Inserisci.

Powerpivot Excel filtro dati

Il Filtro dati è una estensione dei filtri automatici. Introdotta a partire dalla versione di Excel 2010, consente di aggiungere pulsanti che è possibile utilizzare per filtrare i dati tabella o tabella pivot.

filtrare i dati tabella o tabella pivot
filtrare i dati tabella o tabella pivot

NOTA
nota

È possibile salvare solo i dati PowerPivot nelle cartelle di lavoro che utilizzano le estensioni di file .xlsx, .xlsm o .xlsb.

4 | Utilizzare DAX per creare campi calcolati

DAX (Data Analysis Expressions) è il linguaggio delle formule utilizzato nelle tabelle Power Pivot per eseguire calcoli.

Le formule in DAX sono simili alle formule di Excel, con una differenza: mentre le formule di Excel sono basate su singole celle, le formule DAX si basano su colonne (campi) ovvero principalmente nella creazione di colonne calcolate.

È possibile utilizzare le funzioni di data DAX per rendere più utili i campi data.

Ad esempio, mentre in una normale tabella pivot di Excel che includeva un campo data formattato correttamente, è possibile utilizzare il raggruppamento per aggiungere la possibilità di filtrare o raggruppare per anno, trimestre, mese e giorno. In PowerPivot, è necessario crearli come colonne calcolate per ottenere la stessa operazione. Aggiungi una colonna per ciascun modo in cui è necessario filtrare o raggruppare i dati nella tabella pivot. Molte delle funzioni di data in DAX sono le stesse delle formule di Excel, il che rende questo un gioco da ragazzi!

5| Pubblicare dashboard su SharePoint

Power Pivot , se combinato con SharePoint, mette la potenza delle dashboard nelle mani dei tuoi utenti.

Uno dei prerequisiti per pubblicare grafici e tabelle basati su Power Pivot su SharePoint è l'implementazione di Power Pivot per SharePoint all'interno di SharePoint.

Thrive Leads Shortcodes will not be rendered outside the content area when editing a Page with Thrive Architect

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}