fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Base, Nozioni di base

Saldo Excel: come si calcola

 Aprile 27, 2021

By  Damiano Causale

  • Home
  • Saldo Excel: come si calcola

Scopri come calcolare il saldo in Excel

In questo articolo ti mostrerò come calcolare il saldo Excel. Si tratta di utilizzare delle semplici operazioni aritmetiche.

Inoltre ti mostrerò come calcolare il saldo progressivo con Excel.

Prima di procedere con i calcoli diamo una breve definizione di saldo.

Cosa è il saldo

Il termine saldo, nel linguaggio contabile, indica la differenza tra il totale delle entrate e il totale delle uscite.

Il saldo può avere un segno positivo (Profitto) o un segno negativo (Perdita).

Nel primo caso l’importo delle entrate è superiore dell’importo delle uscite nel secondo caso le spese superano le entrate.

Vediamo ora un esempio e procediamo al calcolo inserendo la formula per il calcolo del saldo in Excel.

Come si fa il saldo in Excel

Ipotizziamo di voler controllare l’andamento annuale delle nostre entrate e delle nostre uscite.

I dati relativi alle entrate e alle uscite mensili sono i seguenti.

Excel entrate uscite saldo | Come si fa il saldo in Excel

Ora selezioniamo la cella E3 ed inseriamo la seguente formula saldo Excel:

Come si fa il saldo in Excel | Formula saldo Excel

Dove C3 è la cella che rappresenta l'entrata mentre D3 è la cella che rappresenta le uscite ovvero le spese.

Come si fa il saldo in Excel

Successivamente estendiamo la formula alle celle in basso facendo doppio clic sulla maniglia di riempimento.

Il risultato sarà il seguente:

Come si fa il saldo in Excel

Vediamo ora come si calcola il saldo progressivo in Excel.

Come si calcola il saldo progressivo in Excel

Per calcolare il saldo progressivo in Excel è necessario sommare il valore dell'importo presente nella riga corrente con il saldo presente nella riga precedente.

Per ottenere questo risultato utilizzeremo la funzione SOMMA Excel creando un riferimento espandibile.

Cosa significa riferimento espandibile?

Si tratta di un riferimento che si espande quando viene copiato. Per ottenere questo tipo di riferimento è necessario bloccare la prima parte utilizzando il simbolo del dollaro ottenendo così un riferimento assoluto. Mentre la seconda parte avrà un riferimento relativo. Nel nostro esempio avremo:

Come si calcola il saldo progressivo in Excel

Ciò comporta che la prima parte resterà fissa mentre la seconda andrà ad abbracciare tutte le celle man mano che la funzione viene copiata in basso.

In pratica nella cella G3, avremo l’intervallo di celle $E$3:E3. Poiché questo intervallo ha come riferimento una sola cella, otteniamo lo stesso valore.

Come si calcola il saldo progressivo in Excel

Nella cella G4 l'intervallo si espande e avremo $E$3:E4. La somma farà riferimento alle due celle E3 e E4.

Ciò si ripeterà sino alla cella G14 in cui avremo il riferimento $E$3:E14.

Dai uno sguardo al seguente articolo: Riferimenti Excel: assoluti relativi misti

Come si calcola il saldo progressivo in Excel

Guarda questo video e scopri come calcolare la somma progressiva in Excel.

Potrebbero interessarti i seguenti articoli:

Infine, per capire l’andamento degli utili o delle perdite puoi inserire un grafico a linee per visualizzare l’andamento nel periodo considerato.

grafico saldo progressivo Excel

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}