Serie di Fibonacci Excel: come crearla 

 Marzo 30, 2022

By  Damiano Causale

Corso Excel online dal vivo? Prenota ora il tuo posto!
In 4 ore di lezione online imparerai a usare le Formule, le Funzioni e le Tabelle Pivot

  • Home
  • Blog
  • Serie di Fibonacci Excel: come crearla

In questo articolo ti mostrerò come calcolare la sequenza di Fibonacci in Excel attraverso una semplice formula.

Come si calcola la successione di Fibonacci

La successione di Fibonacci si calcola sommando il primo elemento di una serie con zero. Qualunque numero della serie di Fibonacci è dato dalla somma dei due elementi che lo precedono.

Pertanto per creare la serie di Fibonacci è sufficiente pensare che l'elemento che precede il numero uno è lo zero. Il risultato quindi sarà uguale a:

Come si calcola la successione di Fibonacci

Chi era il Fibonacci è in cosa consiste la sua serie

Prima di mostrarti in cosa consiste la sequenza di Fibonacci in Excel forse ti starai chiedendo di chi stiamo parlando. Non si tratta di uno dei personaggi della famosa serie "Prison Break" ma del grande matematico vissuto nel Medioevo, tra il 1175 e il 1250, il cui nome è Leonardo Pisano.

Nato da una famiglia di mercanti, il nome Fibonacci gli deriva dal fatto di essere "figlio di Bonacci".

Nel 1202, per la prima volta individuò la sequenza che permise di risolvere un problema di natura pratica.

La serie di Fibonacci non ebbe tanta rilevanza sino a quando, nel diciannovesimo secolo, si scoprirono le sue diverse applicazioni. Infatti, la sequenza di Fibonacci è legata a fenomeni che si trovano in natura. Ad esempio, nella disposizione delle foglie o dei petali di moltissimi fiori, al numero di dita degli arti umani, alle increspature in uno stagno, al calcolo delle probabilità, ecc.

Inoltre, Fibonacci fu il primo ad introdurre i numeri arabi in Italia.

La sequenza di Fibonacci in Excel

Ora passiamo alla pratica e vediamo come calcolare la sequenza di Fibonacci in Excel.

Innanzitutto, inseriamo i primi due numeri della sequenza di Fibonacci: lo zero nella cella B1 e il numero uno nella cella B2.

La sequenza di Fibonacci in Excel

Ora passiamo al calcolo di ciascun numero successivo.

Come accennato all’inizio, ogni numero successivo è calcolato sommando i due numeri precedenti.

Pertanto, dopo aver selezionato la cella B3 inseriamo la formula per sommare il numero presente nella cella B1 con il numero successivo presente nella cella B2.

La sequenza di Fibonacci in Excel

Una volta inserita la formula, è necessario utilizzare la maniglia di riempimento per trascinarla verso il basso.

Il risultato finale sarà appunto la sequenza di Fibonacci come mostrata nella seguente immagine.

La sequenza di Fibonacci in Excel

La funzione di Fibonacci con il linguaggio delle macro

Infine, voglio mostrarti come creare la sequenza di Fibonacci attraverso una funzione creata con il linguaggio delle macro: il VBA.

Utilizza la combinazione di tasti ALT + F11 per aprire l’editor VBA.

Inserisci un modulo utilizzando il menu Inserisci.

All’interno del modulo digita il seguente codice:

La funzione di Fibonacci con il linguaggio delle macro

Dopo aver creato la funzione inserisci una serie numerica dai 1 a 9 dalla cella B1 alla cella J1.

La funzione di Fibonacci con il linguaggio delle macro

Inserisci la funzione creata in precedenza nella cella B2 come mostrato nella seguente immagine. Successivamente trascina la funzione sino alla cella J2.

Il risultato sarà la sequenza di Fibonacci.

La funzione di Fibonacci con il linguaggio delle macro

Spero questo articolo ti aiuti a migliorare le competenze in Excel!

Se lo hai trovato interessante sentiti libero di condividerlo con i tuoi amici o colleghi di lavoro.

Vuoi acquisire delle solide basi e la piena autonomia nell'utilizzo di Excel?

Se desideri imparare a usare Excel in modo professionale, ho i corsi che potrebbero fare al caso tuo.

Visita l’area dedicata ai corsi online di Excel per tutti.

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}