fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Base, Tabelle

Tabelle Excel: 9 motivi per utilizzarle

 Ottobre 20, 2019

By  Damiano Causale

  • Home
  • Tabelle Excel: 9 motivi per utilizzarle

In questo articolo ti indicherò 9 motivi per utilizzare le tabelle in Excel. Scopri tanti motivi per utilizzare le tabelle Excel.

Le tabelle di Excel offrono numerosi vantaggi rispetto agli intervalli di dati.

La conversione di un intervallo di dati in una tabella ne estende le funzionalità, consentendo di lavorare in modo più efficiente.

Come creare una tabella in Excel

Creare tabelle in Excel è un’operazione semplice! È sufficiente posizionarsi in qualsiasi punto all’interno dell’intervallo di dati e successivamente fare clic sul comando Tabella presente nel gruppo Tabelle nella scheda Inserisci. Alternativamente puoi utilizzare il comando Formatta come tabella presente nella scheda Home. O molto più semplicemente usando la scorciatoia da tastiera CTRL + T.

creare tabelle excel | tabella excel

Ecco alcuni motivi per cui dovresti prendere in considerazione l’utilizzo di una tabella di Excel anziché un normale intervallo di dati. Vediamo inoltre alcune delle cose pratiche che le tabelle ti permettono di fare.

1 Tabelle Excel: come formattare rapidamente

La formattazione di una tabella di Excel può essere eseguita per l’intera tabella utilizzando gli stili predefiniti con un semplice clic. Se non ti piace il formato applicato, puoi sceglierne uno nuovo tra i 60 formati predefiniti presenti nel gruppo Stili tabella della scheda contestuale Progettazione.

crea tabella e applica gli stili tabella

Alternativamente, puoi scegliere uno stile differente per la tua tabella utilizzando il comando Formatta come tabella della scheda Home.

come creare tabella excel | formatta come tabella

Sarà sufficiente posizionare il mouse sopra ogni stile per avere una anteprima della tabella effettiva. Ciò si traduce in meno tempo dedicato alla sperimentazione e formattazione.

excel tabelle

Inoltre, dopo aver scelto un formato, sarà possibile personalizzare rapidamente la colonna di intestazione e la colonna di totali controllando rispettivamente le opzioni Prima colonna e Ultima colonna, presenti nel gruppo Opzioni stile tabella della scheda contestuale Progettazione.

tabelle con excel

2 Ordinare e filtrare tabelle in modo semplice

Le tabelle di Excel offrono la massima flessibilità per ordinare e filtrare testo, numeri, colori ed altro.

Excel aggiunge automaticamente i filtri alla riga di intestazione ogni volta che converti un intervallo di dati in una tabella.

Non devi fare nulla ma usarli per ordinare e filtrare i record della tabella. Puoi eseguire rapidamente un ordinamento o un filtraggio dei dati scegliendo tra i criteri proposti nel menu a tendina.

come creare una tabella excel | ordinare e filtrare dati

3 Inserire dati è più facile

Esistono alcuni semplici modi per aggiungere una singola riga o colonna o più righe o colonne in una tabella di Excel per accelerare l’immissione dei dati.

Ad esempio, per inserire un nuovo record, seleziona una cella qualsiasi nella riga sotto l’ultima riga della tabella e inserisci un valore. Excel estende automaticamente la formattazione della tabella sulla nuova riga. Lo stesso discorso vale anche per le colonne.

tabelle su excel

In questo modo puoi facilmente estendere una tabella, semplificando l’inserimento dei dati.

4 Inserire formule in Excel più semplice grazie alla denominazione automatica

L’inserimento delle formule nelle tabelle di Excel è semplificato dalla denominazione automatica della tabella di Excel e delle sue colonne e righe.

Quando si lavora con gli intervalli di dati, all’interno delle formule, si utilizzano i riferimenti di cella e i nomi degli intervalli. Mentre quando lavori con una tabella, Excel ti offre tutto ciò che desideri. Per capire meglio, aggiungiamo una formula per calcolare il ricavo totale delle vendite.

Posizionati nella cella D2, inserisci il segno uguale “=” e fai clic sulla cella B2. Invece di visualizzare il riferimento alla cella B2 nell’espressione, Excel visualizza Quantità vendute, ovvero il nome della colonna tra le parentesi quadre preceduto dal simbolo “@“.

excel tabella

Ora procedi con l’inserimento, immettendo il resto della formula.

Premi sul tasto asterisco e successivamente fai clic sulla cella C2. Excel visualizza Prezzo unitario tra le parentesi quadre.

excel tabella dati | tabelle in excel

Infine premi il tasto Invio. Excel estende la formula copiandola nelle restanti celle della tabella e ti mostra una serie di Opzioni di correzione automatica.

Tabelle in excel | creare una tabella con excel

Quando viene inserita una formula in una cella di una tabella, Excel riempie automaticamente la formula in tutte le righe di quella colonna. Senza che tu faccia nulla, Excel fa il resto estendendo le formule a tutte le celle sottostanti. Inoltre, Excel estende la formattazione della tabella alla nuova colonna.

Per consentire alla tabella di copiare una formula quando la inserisci e generare automaticamente colonne calcolate, è necessario modificare la seguente opzione:

  1. Fare clic sulla scheda File e selezionare Opzioni.
  2. Fare clic su Strumenti di correzione nel riquadro di sinistra.
  3. Nella sezione Opzioni di correzione automatica, fare clic su Opzioni di correzione automatica.
  4. Fare clic sulla scheda Formattazione automatica durante la digitazione.
  5. Fare clic su OK due volte per chiudere entrambe le finestre.

creare tabelle con excel

È importante ricordare che quando si fa riferimento alla tabella dall’esterno della tabella, Excel includerà i nomi della tabella nel riferimento come mostrato nelle immagini precedenti.

Infine, potrai modificare il nome della colonna ed applicare il formato Contabilità alle celle della nuova colonna.

5 Tabelle Excel con calcolo totale flessibile e senza sforzo

L’aggiunta di una riga totale migliora la velocità di analisi dei dati. È sufficiente applicare il segno di spunta su Riga Totale presente nella scheda Opzioni stile tabella della scheda contestuale Progettazione.

fare una tabella con excel

Excel inserisce automaticamente la somma dei dati presenti nella colonna D.

Tuttavia, usando il menu a discesa è puoi scegliere una funzione differente per rappresentare i dati come, ad esempio, la Media, il Conteggio, il Massimo, il Minimo o altre funzioni a scelta tra quelle disponibili.

Inoltre, ogni campo ha un suo menu a discesa da cui è possibile scegliere o modificare una funzione.

tabelle excel

6 Intestazioni di colonna sempre visibili nelle tabelle di Excel

In un intervallo di dati, le intestazioni di colonna scompaiono mentre scorri nel foglio; al contrario, le intestazioni di colonna delle tabelle sono sempre visibili, senza alcun intervento.

Non importa quanto in basso decidi di scorrere lungo le righe di dati, una volta che avrai inserito una tabella in un foglio di lavoro, vedrai le intestazioni di colonna sempre visibili senza utilizzare il comando Blocca riquadri.

La seguente immagine mostra il risultato dello scorrimento verso il basso utilizzando la barra di scorrimento verticale. Excel sostituisce le lettere di intestazione delle colonne con la riga di intestazione della tabella.

Per ottenere questo risultato è necessario assicurarsi che la cella attiva si trovi all’interno della tabella.

tabelle excel

7 Selezionare una tabella di Excel con un semplice clic

Una delle scorciatoie da tastiera più veloci per selezionare un intervallo di dati è CTRL + MAIUSC + * (Asterisco).

A volte, potrebbe essere necessario fare riferimento a un intervallo di celle in un’altra formula nel tuo foglio di lavoro. Se si lavora con un intervallo di dati con molte righe ciò richiede la selezione dell’intervallo a cui fare riferimento, mentre le tabelle possono essere referenziate facendo un semplice clic sulla freccia angolata verso il basso che appare nell’angolo in alto a sinistra di qualsiasi tabella.

Per selezionare una tabella con un clic, è sufficiente portare il puntatore del mouse sopra l’angolo superiore sinistro della cella in alto a sinistra fino a quando compare la piccola freccia nera mostrata nell’immagine sottostante. Quindi, è sufficiente fare semplicemente un clic per selezionare l’intera tabella.

tabelle excel

tabella su excel

8 Cambiare la dimensione di una tabella in modo semplice

Una tabella può essere espansa per includere più righe o colonne semplicemente trascinando l’angolo inferiore della tabella verso destra o verso il basso.

tabelle excel | creare tabella con excel

9 Tabelle Excel: creare grafici dinamici

Se decidi di creare un grafico sulla base dei dati presenti in una tabella, Excel aggiornerà automaticamente il grafico ogni volta che modifichi o inserisci nuovi dati nella tabella. Grazie alle tabelle i tuoi grafici in Excel diventano dinamici. La figura in basso mostra un semplice grafico basato sulla tabella di esempio.

creare una tabella excel | grafico dinamico

crea tabella excel | aggiornamento di una tabella

La figura che segue mostra un grafico dopo l’aggiunta di una riga. Dopo aver aggiunto un record, il grafico sarà aggiornato automaticamente senza dovere modificare l’origine dei dati.

I grafici possono anche essere utilizzati per filtrare i dati nel grafico quando si fa riferimento ai dati della tabella.

Vuoi saperne di più sull’utilizzo delle tabelle?

Visita la pagina del corso di Excel a piccoli passi. Scopri come diventare subito efficiente e operativo con Excel!

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}