fbpx
.st0{fill:#FFFFFF;}

Excel Avanzato, Grafici, Tabelle

Tabelle Excel e grafico Excel dinamico

 Novembre 15, 2019

By  Damiano Causale

  • Home
  • Tabelle Excel e grafico Excel dinamico

In quest’articolo ti mostro come creare un grafico Excel dinamico con le tabelle Excel. Scopri come creare un grafico dinamico con l’utilizzo delle tabelle.

Ogni volta che crei un grafico in Excel e i dati di origine cambiano, è necessario aggiornare l’origine dati del grafico per fare in modo che possa includere i nuovi dati.

Se lavori con grafici e hai bisogno di aggiornarli frequentemente, puoi creare un intervallo dinamico per il tuo grafico.

Cos’è un intervallo dinamico?

Un intervallo dinamico è un intervallo di dati che si aggiorna automaticamente quando si inseriscono nuovi dati.

Questo intervallo dinamico può essere utilizzato come dati di origine in un grafico. Man mano che i dati cambiano, l’intervallo dinamico si aggiorna istantaneamente, e conseguentemente aggiorna anche il grafico.

Di seguito ti mostro un esempio di grafico che utilizza un intervallo dinamico.

tabella excel e grafico excel dinamico

È importante notare che il grafico si aggiorna non appena viene inserito il nuovo dato relativo al mese di giugno.

creare tabella excel e grafico excel dinamico

In un grafico statico, l’inserimento di nuovo dato NON produce un aggiornamento istantaneo del grafico. In questo caso è necessario intervenire manualmente per estendere la nuova origine dati.

crea tabella excel | grafico excel dinamico

Tabelle Excel: come creare un intervallo dinamico?

Esistono due modi per creare un intervallo dinamico in Excel:

1| Utilizzare una tabella di Excel;

2| Utilizzare le formule.

In questo articolo ti mostrerò come funziona il primo metodo.

Utilizzare una tabella di Excel

L’utilizzo di una tabella di Excel è sicuramente il metodo migliore per creare intervalli dinamici!

La funzionalità tabella di Excel, introdotta a partire dalla versione di Excel 2007, consente di aggiornare automaticamente i rifermenti alle celle ogni qualvolta vengono aggiunti dei nuovi dati.

NOTA

nota

Utilizza la scorciatoia da tastiera CTRL + T se desideri convertire un intervallo di celle in una tabella di Excel.

Prima seleziona un intervallo di celle e successivamente utilizza la combinazione di tasti suggerita.

 

 

 

Nell’esempio seguente, è possibile notare che non appena si aggiunge un nuovo dato, la tabella di Excel si espande per includere questo dato all’interno della tabella. Istantaneamente si espandono anche il bordo e la formattazione.

excel tabelle | grafico excel dinamico

Ora, possiamo usare questa tabella di Excel durante la creazione dei grafici. Vediamo i tutti passaggi necessari per creare un grafico utilizzando una tabella di Excel.

1| Selezionare l’intera tabella di Excel.

excel tabelle dati

2| Fare clic sulla scheda Inserisci. Successivamente, selezionare il grafico desiderato tra quelli presenti nel gruppo Grafici.

grafico excel

A questo punto il grafico verrà inserito all’interno del foglio di lavoro!

tabelle excel esempi | grafico excel dinamico

Nell’esempio è stato inserito un grafico 2D a colonne raggruppate.

grafico excel

 

NOTA

nota

Mentre aggiungi un nuovo dato il grafico il aggiorna automaticamente.

Al contrario, l’eliminazione dei dati rimuove l’elemento dal grafico ma non lo spazio occupato da esso.

Ad esempio, se si rimuove il dato di Giugno, il grafico mostrerà uno spazio vuoto sulla destra.

 

 

excel tabella dati e grafico excel dinamico

Per correggere questo piccolo inconveniente, occorre trascinare il segno blu presente in basso a destra della tabella di Excel, per ridimensionarla.

tabella dati excel

Damiano Causale


Mi chiamo Damiano Causale, istruttore Microsoft certificato, per lavoro aiuto aziende e privati nell'utilizzo di Excel.

Damiano Causale

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}